Evento passato!

Confini D'europa - Aspettando Le Borse Di Studio 2016-2017 - Roma - 23 settembre

Venerdì 23 settembre 2016 (ore 19:30)

(RM), Lazio, Italia

Due appuntamenti in attesa della scadenza delle Borse di Studio 2016-2017, che quest'anno hanno per tema il "Viaggio in Europa".

L'Europa come paesaggio che mette assieme ambienti, volti, persone, storie, città, immaginario e su cui gli aspiranti borsisti sono stati invitati a sviluppare una riflessione "creativa", partendo dai viaggi, dalle esperienze, dalle passioni e dai film visti e che, per qualche motivo, sembrano congruenti con questo tema.

Accompagniamo questo percorso con le visioni di due cineasti che, in modo differente, hanno lavorato sul proprio concetto d'Europa.

Venerdì 23 settembre inizieremo con i due episodi più personali della serie "Confini d'Europa", che dà il titolo a questa mini rassegna, testamento vivissimo di un autore molto amato da Sentieri Selvaggi, CORSO SALANI: "RIO DE ONOR" e "IMATRA".

"Ci sono due film in Rio de Onor. Il documentario su questo villaggio di confine tra Spagna e Portogallo da una parte, fatto di immagini quotidiane, interviste, frammenti rubati al tempo, e l' "innamoramento filmico" nei confronti della protagonista dall'altra. Qui l'obiettivo del regista si sofferma nei tratti del viso e del corpo della donna alla ricerca dell'incarnazione itinerante di una terra di confine. "

"Imatra sono pochi abitanti dispersi in tanti chilometri quadrati, piatti e per lo più anonimi. Una zona di frontiera indefinita, dove si fronteggiano russi e finlandesi, nel senso letterale dello stare di fronte, perché il conflitto aspro tra anima russa e anima finnica, che pure c'è stato, cerca faticosamente di smorzarsi ed attutirsi in una convivenza meno ostile e più proficua. "

Venerdì 30 settembre sarà la volta di "ITAKER", di Toni Trupia, che oltre ad essere un giovane e talentuoso regista e sceneggiatore è ormai da diversi anni nella squadra della nostra Scuola di Cinema come docente del corso di Regia.

Itaker, il cui titolo indica l'appellativo dispregiativo con cui i tedeschi chiamavano gli immigrati italiani, ci racconta l'Europa da un punto di vista storico... ma mai tanto attuale: l'Italia che Itaker racconta non è infatti quella del benessere che caratterizza gli anni '60, ma l'altra faccia della medaglia: l'emigrazione e la povertà in un non - luogo sospeso tra la nostalgia di casa e la voglia di iniziare una vita nuova altrove.

VENERDI 23 SETTEMBRE
ORE 19.30
RIO DE ONOR e
IMATRA di Corso Salani

VENERDI 30 SETTEMBRE
ORE 19.30
ITAKER di Toni Trupia

INGRESSO LIBERO!

c/o Scuola di cinema Sentieri selvaggi
Via Carlo Botta 19, 00184 Roma
Hai trovato delle informazioni errate? Inviaci una segnalazione
Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: