Mar di Sardegna

Sardegna

Mar di Sardegna
Il mar di Sardegna (in sardo màre de Sardìgna o màri de Sardìnnya) è un parte del mar Mediterraneo, situata tra l'isola italiana della Sardegna e l'arcipelago spagnolo delle Baleari.

Vi si affaccia il versante occidentale della Regione Sardegna, fino al canale di Corsica.

I golfi principali che vi si affacciano sono quelli di Alghero e Oristano.

Da questi golfi si affacciano sul mare le omonime città, che risultano essere i maggiori centri di tutta la porzione di costa.

Le principali isole sono quelle di Sant'Antioco e San Pietro poste a sud-ovest della Sardegna.

Le province sarde che si affacciano sul mare sono da nord a sud: Sassari, Oristano, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias e Cagliari.

Tra i fiumi che sfociano in questo mare abbiamo il Rio Mannu, il Temo e il Tirso.

Questo mare era in passato navigato da numerose civiltà e popoli, quali fenici, cartaginesi e spagnoli. a testimonianza di ciò restano le due isole linguistiche della Sardegna: il Catalano alghesere ad Alghero e il Ligure Tabarchino a Carloforte e Calasetta. Altra importante testimonianza è la zona archeologica di Tharros.

Voci correlate

- Mar Mediterraneo
- Mar Adriatico
- Mar Ionio
- Mar Ligure
- Mar di Sicilia
- Mar Tirreno

Informazioni turistiche Sardegna

Cultura e tradizioni

Laghi e fiumi

Mare e località balneari

Montagna e località sciistiche

Parchi, riserve naturali e luoghi di interesse naturalistico

Personaggi famosi

Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: