Villa Ottini

Verona (Veneto)

Villa Ottini

Villa Ottini, Bernasconi, Tomba, Alessandri, Zorzi, detta "Il Monastero" è una villa costruita a Parona di Valpolicella, poco distante dal centro di Verona.

Storia

L'edificio è databile verso la fine del XVII secolo come ricorda una lapide del 1682 che cita come commissionari della gli Ottini.

Durante la seconda guerra mondiale i tedeschi presero possesso della villa, distruggendone il parco. Negli anni seguenti i proprietari dell'abitazione dovettero rinunciare a numerosi appezzamenti in favore dello sviluppo urbanistico circostante.

Architettura

La parte più antica della villa è quella a sud, secentesca e dotata di numerosi portali e bifore di interesse. Il piano nobile dell'edificio è sostenuto da un portico formato da otto colonne della fine del XVI secolo.

Accanto alla villa sorge una cappella dedicata a Santa Cristina.

Informazioni turistiche Verona

Monumenti e luoghi di interesse culturale, artistico e religioso

Cultura e tradizioni

Storia e siti archeologici

Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: