Come guadagnare con il dropshipping?

0

Come guadagnare con il dropshipping? Questa domanda viene posta da tantissime persone, incuriosite da questa particolare modalità di commercio online che sa offrire prospettive interessanti a fronte di costi davvero molto bassi.

Che cos’è il dropshipping

Prima di entrare nel dettaglio è utile specificare cos’è il dropshipping: questa forma di commercio in rete prevede sostanzialmente che si vendano online degli articoli di cui non si è materialmente in possesso.

Le attività di dropshipping gestiscono dunque degli e-commerce o dei canali di vendita in Ebay o in Amazon, proponendo di fatto dei prodotti di altre aziende.

Nel momento in cui si verifica un ordine l’azienda di dropshipping acquista l’articolo in questione dall’azienda fornitrice provvedendo in seguito alla spedizione, ricavando così un utile: mentre il cliente acquista con un prezzo al dettaglio, infatti, l’azienda acquista dalla ditta fornitrice a un prezzo di ingrosso.

Un’attività snella e dai costi minimi

Il lavoro svolto da un’attività di dropshipping è estremamente snello, dunque, al punto da poter essere gestito senza problemi da un’unica persona.

I costi di base sono esigui, come visto, e sono legati esclusivamente all’acquisto e alla gestione di un sito di e-commerce, senza ovviamente trascurare l’apertura di una partita IVA e quant’altro necessario per commerciare nel rispetto della legge.

Ci si sta tuttavia chiedendo come guadagnare con il dropshipping, ed è cosa nota il fatto che avviare un’attività non garantisca un buon business, il quale al contrario potrà essere raggiunto solo laddove si operi con grande oculatezza e senza lasciare nulla al caso.

Cerchiamo dunque di fornire dei suggerimenti utili in tale ottica.

Individuare e selezionare le aziende fornitrici

Anzitutto è utile individuare delle aziende fornitrici: questo passo non è semplice, dal momento che le imprese che accettano collaborazioni in dropshipping tendono a prediligere realtà commerciali già affermate, quindi in grado di assicurare un buon ritorno economico.

Sebbene trovare dei fornitori non sia semplice, chi gestisce un’attività in dropshipping deve comunque essere selettivo e collaborare solo con delle aziende di livello: d’altronde la qualità del prodotto è fondamentale affinché il cliente finale sia soddisfatto.

Instaurare delle collaborazioni impeccabili

Quando si sono instaurate delle partnership con delle aziende fornitrici è molto importante organizzare una comunicazione impeccabile: chi pratica dropshipping deve essere tempestivamente informato dal fornitore circa la reale disponibilità delle merci nel suo magazzino, per evitare di ritrovarsi a vendere oggetti che non sono disponibili.

In tal caso il cliente può essere rimborsato, certo, ma episodi simili danneggiano in modo importante la Brand Reputation dell’e-commerce in dropshipping.

Realizzare delle strategie di Marketing competitive

Questi sono gli aspetti “di base” da tenere sempre in considerazione se ci si chiede come guadagnare con il dropshipping, tuttavia per conseguire dei risultati notevoli in termini di business bisogna badare anche ad altri aspetti, a cominciare dal Marketing.

Il Marketing è assolutamente fondamentale per il successo di un’attività di dropshipping, e da questo punto di vista si possono intraprendere le soluzioni più disparate.

Si possono effettuare degli investimenti promozionali relativi ai canali pubblicitari più gettonati del web, come possono essere ad esempio le campagne Facebook Ads, le quali si concretizzano nel Social di Mark Zuckerberg, e quelle Google Adwords, le quali abbracciano Google e tutti i siti web aderenti al circuito.

Se si parla di strategie di Marketing, ovviamente, non bisogna porre limiti all’intuizione e all’inventiva, e anche delle strategie promozionali offline possono rivelarsi assai utili.

Scegliere con attenzione i prezzi

Chi si chiede come guadagnare con il dropshipping non deve trascurare l’importanza dei prezzi che vengono proposti al cliente: da questo punto di vista infatti le aziende che si occupano di dropshipping hanno totale carta bianca.

Alcuni e-commerce in dropshipping possono cedere alla tentazione di proporre prezzi piuttosto alti in modo da assicurarsi dei margini più elevati, tuttavia bisogna fare attenzione: nel web la concorrenza è oramai massima nei più disparati settori, di conseguenza se si propongono dei prezzi fuori mercato, o comunque più alti rispetto ai competitor, individuare dei clienti risulterà ancor più complicato.

Ovviamente, l’ideale è non eccedere anche nel senso opposto: i prezzi bassi attirano i clienti, questo è noto, ma se vengono ridotti in modo eccessivo i margini di profitto dell’azienda rischiano di diventare troppo scarsi.

Quelli indicati possono essere sicuramente dei consigli preziosi su come guadagnare con il dropshipping, ma aspetti quali l’esperienza, l’ottimizzazione in itinere delle strategie di Marketing e il perfezionamento costante sono fondamentali per il successo dell’azienda.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.