Consigli per avere un salone da parrucchiere vincente! Cura, igiene, marketing, clienti, look

0

Gestire un salone di parrucchiere è una cosa certamente non facile, e avere successo ancora di meno. Ci sono tantissimi ottimi consigli da seguire per mandare avanti la baracca e avere successo negli affari. Tante consigli riguardano cose scontate, forse abitudinarie e banali, e proprio perché considerate come un’abitudine spesso vengono ignorate. Altri invece riguardano aspetti più tecnici, più professionali. Analizziamo entrambi le cose.

 CONSIGLI semplici per avere successo

Quali possono essere le cose abitudinarie di cui stavamo parlando? Cose come la gentilezza verso i clienti, la pulizia del negozio (e anche quella personale), una certa professionalità, offrire alcuni servizi, eccetera. Ma andiamo a vedere nello specifico.

1. Gentilezza e professionalità

Il primo passo importante è quello di comportarsi in un certo modo coi clienti. Gentilezza e professionalità sono le due parole chiave. Per capire l’importantza rispondete a queste domande: tornerei mai da quel parrucchiere scorbutico che mi ha fatto la messa in piega? Certo che no, basta fare due passi in più e arrivo all’altro salone.

2. Igiene

In secondo luogo, l’igiene è importantissimo sia del locale, sia degli strumenti, sia quello personale. Farebbe schifo a qualsiasi cliente sedersi su una sedia visibilmente polverosa ed essere allo stesso tempo pettinato da una spazzola piena di capelli biondi – e lui magari ce li ha neri. Curate sempre inoltre il vostro aspetto, perché una persona di più bella presenza da un’impressione nettamente migliore e invoglia il cliente a tornare una seconda volta.

3. Prodotti per capelli di qualità

Usate e vendete gli stessi prodotti. La cura e il trattamento del capello sono azioni delicate, quindi va trattato con prodotti specifici e soprattutto di buona fattura. Gli stessi che tra l’altro potrete vendere a chi ve li chiede. I prodotti made in china hanno un prezzo basso ma portano effetti visibili disastrosi sulla testa di chi li usa. Il consiglio è di utilizzare sempre il meglio del meglio. Che non equivale al più costoso, ma al migliore prodotto per qualità prezzo, che è quello che i clienti preferiscono.  Quindi prodotti e attrezzature per parrucchieri professionali ed anche innovativi, la tecnologia va avanti anche in questo settore.

4. Rinnovo del locale

Rinnovate spesso il locale. Questo non implica che ogni tot anni dovrete riarredare completamente, è uno spreco di denaro. Una tinteggiatura sarà più che sufficiente. Magari ogni tanto personalizzate qualche elemento, come aggiungere una foto di gruppo con i clienti oppure delle foto personali, rinnovate i quadri appesi al muro con nuove fotografie di modelli.

5. Riviste specializzate nei look

Idem vale per le riviste. Assicuratevi di non avere sul tavolino di attesa sempre le stesse riviste vecchie di mesi. Già vedere una data che non si avvicina a quella corrente fa si che il cliente ributti il giornalino al proprio posto e userà lo smartphone.

A questo proposito, il Wi-Fi libero è un valore aggiunto al proprio negozio. Le chiacchiere non andranno troppo a discapito perché chi vuole usare internet a ogni costo utilizzerà i dati.

6. Uso costante dei social media

A proposito di media, un altro fattore importante sono i social media più usati tra i ragazzi. Parliamo di Facebook e Instagram in primis. È importante avere una pagina seguita dai propri clienti in cui pubblicare avvisi, annunci, promozioni, foto delle migliori acconciature e selfie coi ragazzi. Inoltre, abbiate cura di mantenere la vostra pagina sempre aggiornata.

7. Ricerca di nuovi clienti disponili a nuovi tagli

Una volta finiti i consigli “di facciata” passiamo a quelli dietro le quinte. Innanzitutto mantenerci sempre aggiornati, seguite corsi, imparate sempre nuove tecniche. Il mondo del parrucchiere è in continuo aggiornamento ed è bene tenersi al passo.

8. Cura dei Clienti

Quello che veramente manda avanti il vostro salone sono i clienti (e il denaro che portano con sé). Il vostro successo dipende da loro quindi è fondamentale da un lato attirare sempre nuovi e più clienti e in un secondo momento fidelizzati, cioè assicurarsi che tornino da voi.

Come ricercare nuovi clienti?

Per rispondere a questa domanda entrano in gioco dinamiche di marketing e specializzazione. Il marketing, essenzialmente, è la creazione del valore condiviso tra titolare, dipendenti e clienti, il motivo “morale” per cui tornano (affezionamento, soddisfazione del servizio e così via).

Alcuni mezzi per trovare nuovi clienti

Quello che serve al proprio negozio è un flusso costante di nuovi clienti, che possono essere attirati in vari modi. Pubblicità sui social, promozioni, anche il solo passaparola. Un buon metodo è quello di creare offerte con altre aziende con cui si condivide la clientela. Ad esempio, tutti gli iscritti della palestra X riceveranno un taglio a metà prezzo.

Salone specializzato

Ciò che però attira di più i clienti è un servizio unico. Non dovete essere come tutti gli altri parrucchieri presenti in zona, dovrete specializzarvi in quello che sapete fare di più. Ad esempio, specialisti dei capelli ricci. Offrendo un servizio unico nel suo genere e differente rispetto alla concorrenza, potrete anche non servirlo agli stessi prezzi degli altri.

Ciò ovviamente comporterà la perdita dei clienti “occasionali” che vi considerano allo stesso modo degli altri saloni, ma in compensa fidelizzerà la clientela che richiede sempre quel servizio. In sostanza, meglio avere un flusso costante di clienti fedeli che porteranno bene o male sempre un certo incasso, piuttosto che un flusso altalenante di clienti occasionali che, il più delle volte, portano con sé un guadagno più basso.

Differenza con e senza specializzazione

La specializzazione vi porterà a essere riconosciuti come “i maestri di quell’arte” ed è il motivo per cui altre persone, anche da zone lontane, verranno nel vostro negozio e non in un altro perché gli garantirete un servizio di prima qualità. Ovviamente, specializzarsi in un servizio non significa abbandonare tutti gli altri. Sarete pur sempre un salone di parrucchiere, quindi dovrete sempre fare shampoo, tagli eccetera.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.