Cos’è il marketing automation? Business automatico

0

In epoca di rivoluzione informatica molti settori del mondo del lavoro sono cambiati o stanno conoscendo fasi di rapido cambiamento. Tra questi il campo del marketing è probabilmente uno dei più interessati dalle modifiche in atto in ambito digitale. Stare al passo e conoscerne le principali chiavi di letture è una sicurezza per molte aziende e attività lavorative.

Il marketing automation, cos’è?

Nella dicotomia tra marketing digitale e marketing tradizionale, il primo sta conoscendo importanti progressi che si dividono in diverse esperienze e strategie. Tra queste il marketing automation rappresenta la soluzione ideale per automatizzare il proprio business. Ma cos’è il marketing automation? E come funziona?

Nato nel 1999  è una tecnologia pensata per automatizzare le attività del proprio business traendo da quest’azione un elevato numero di vantaggi e risparmi che permettono di ottimizzare risultati e tempi di lavoro.

Questa tecnologia innovativa, che oggi rispetto al passato risulta alla portata anche delle piccole e medie imprese, consente di automatizzare il tuo business mediante un’azione poco dispendiosa e molto efficace. Con questo sistema infatti è possibile portare la propria attività ad un livello superiore oltrepassando gli ostacoli tipici del B2B arrivando ad un’autentica e straordinaria fidelizzazione del cliente.

Le funzioni del marketing automation

Per automatizzare il tuo business è quindi essenziale conoscere e sfruttare le funzioni principali del marketing automation, che permette di:

  • sviluppare le campagne di marketing tramite e-mail;
  • creare un database di clienti;
  • rendere automatiche azioni ripetitive;
  • permettere il collegamento CRM (Customer Relationship Management), ovvero la gestione delle relazioni con i propri clienti.

Utilità e vantaggi del marketing automatico

Ogni marketer conosce bene l’importanza che il marketing automation sta ricoprendo nell’automatizzazione di business e attività aziendali. Velocizzare i servizi sopra descritti è infatti uno degli obiettivi principali che gli addetti ai lavori si prefiggono per raggiungere determinati risultati.

La funzione delle campagne marketing tramite e-mail, ad esempio, è molto importante sotto molti punti di vista perché permette di mantenere un rapporto di fiducia continuativo con i propri clienti. La creazione di un database, inoltre consente di organizzare il lavoro da compiere in modo ottimale, mentre l’automatizzazione del business in generale ottimizza i tempi in ogni situazione.

Come funziona il marketing automatizzato?

Ma qual è il funzionamento esatto di questo utilissimo software? Essendo già in fase abbondante di diffusione in Italia trovare una guida sul marketing automation non è di certo difficile.  Di preciso il marketing automation permette di registrare le attività online eseguite da un cliente trasmettendole all’azienda che ne ha ottenuto il contatto. Tale situazione, nella maggior parte dei casi, si crea mediante la stipulazione di un modulo di contatto.

Una volta superata questa fase preliminare, il marketing automation è capace di aiutare l’automatizzazione del tuo business eseguendo alcuni compiti fondamentali, tra cui:

  • la registrazione delle attività che l’utente compie sul sito aziendale;
  • la segnalazione del grado di attività di una persona sullo stesso sito;
  • il continuo contatto con il CRM che permette anche di comprendere quanto un determinato utente possa essere interessato al contatto diretto con l’azienda.

A questo punto, proprio grazie al sistema di Customer Relationship Management, ottimizzato dal marketing automation, l’azienda può decidere o meno di inviare un proprio agente di vendita dal cliente o farlo contattare a distanza.

Quindi il software, tramite la stesura di statistiche e grafici, tiene costantemente sotto controllo le fasi iniziali che sono alla base di un possibile contatto di vendita tra azienda e utenza. Monitorando l’attività dei potenziali clienti, il marketing automation fornisce dati che vengono analizzati dagli addetti ai lavori e valutati in base al punteggio correlato ad ogni potenziale nuovo contatto da raggiungere.

I vantaggi dell’automatizzazione

Come si può evincere da questa breve lista di funzioni e ruoli ricoperti dal marketing automation in ambito aziendale, è chiaro quanto un software di questo livello possa risultare una sorta di manna dal cielo per automatizzare il proprio business, a prescindere dal settore di cui si tratti.

Utilizzare il marketing automation infatti significa essere in grado di creare veri e propri profili da inviare poi agli analisti che possono così basarsi su dati certi, specifici e inconfutabili che rendono ogni cliente o potenziale tale unico nel suo genere.

Ogni profilo è infatti corredato da un punteggio ben preciso che ne descrivo in maniera scientifica e numerica le qualità nella veste di nuovo o consolidato utente legato all’attività svolta dall’azienda. Grazie a questo procedimento i marketers possono dedicarsi a lavori di controllo e gestione della cliente ben precisi.

Tra questi rientrano:

  • l’analisi delle statistiche che riguardano la fidelizzazione di ogni cliente e della clientela in generale;
  • l’indivuazione di nuovi potenziali clienti da contattare;
  • pieno controllo di tutte le attività online dei clienti che sono in contatto con l’azienda o col sito aziendale.

In questo modo il marketing automation permette anche di monitorare l’interesse di un cliente per un determinato prodotto, uno specifico servizio o un’offerta ben precisa. I vantaggi dell’automatizzazione del business, in questo senso, sono ancora più chiari e palesi.

L’opportunità di monitorare l’appeal e la presa che un’offerta o un prodotto hanno sulla clientela permette di intervenire in maniera tempestiva e di modificare, qualora appaia necessario, quel particolare che sembra destinato a perdere o a far diminuire l’attezione dell’utenza.

Rapporto clienti e customer care

Nel marketing, inteso in senso lato, è noto che due componenti sono particolarmente importanti:

  • ispirare fiducia nel cliente;
  • far sentire ogni cliente unico in ogni momento.

Ebbene uno dei vantaggi più importanti  è proprio la possibilità di raggiungere entrambi gli obiettivi con uno sforzo minimo. Il software, come detto, consente di raggiungere un pubblico abbastanza ampio e di monitorarne le azioni. Proprio grazie a queste caratteristiche rende molto più agevoli anche altre azioni che stanno a cuore ad ogni marketer.

Conoscendo alla perfezione il comportamento di ogni cliente, è infatti possibile procedere alla fidelizzazione mediante alcune semplici ed efficaci strategie, come:

  • creare offerte e campagne e-mail fortemente personalizzate;
  • rivolgersi al cliente in modo diretto, utilizzando solo il nome o anche nome e cognome.

Si tratta di tecniche che possono apparire scontate, ma che in realtà necessitano in maniera quasi vitale dell’utilizzo dei processi di marketing automation. In questo modo infatti si riducono i tempi di lavoro, ma anche i costi di vendita e gestione affidando ad un software altamente specializzato il compito di provvedere ad una parte del lavoro di fidelizzazione dei clienti.

Alcuni numeri e statistiche sul marketing automation

Stando alle indagini e ai numeri di fondamento prettamente empirico, se ben attuato, è in grado di far giungere ad un’automatizzazione del proprio business grazie all’unione vincenti di alcuni vantaggi meramente pratici.

Negli ultimi anni infatti molte ricerche si sono soffermate sull’importanza che le strategie legate al marketing automation assumono e continueranno ad assumere per le imprese. Uno degli aspetti innovativi più rilevanti deriva dal fatto che, rispetto al passato, questo software è ora anche alla portata delle piccole e medie imprese che quindi possono sfruttarne tutti i vantaggi.

Da ciò deriva una prospettiva molto interessante che porterebbe il marketing automation ad aumentare le entrate il valore economico del settore industriale di oltre 1 miliardo di dollari a partire dall’inizio del prossimo decennio.

Conclusioni

Questo software, che sta conoscendo una continua crescita ed è in un’evidente fase di miglioramento, è molto apprezzato perché concilia le esigenze di tempo a quelle dettate dal profitto.

Grazie al marketing automation è infatti possibile ottenere risultati importanti come:

  • risparmio di tempo;
  • fidelizzazione del cliente mediante l’importanza data al CRM;
  • maggiori comunicazioni con l’utenza;
  • continuo monitoraggio delle attività di clienti e potenziali tali;

Sfruttando al meglio queste caratteristiche, sarà quindi possibile automatizzare il tuo business dando maggior spazio al nutrimento delle relazioni da cui far nascere poi una crescita delle vendite, mediante un rapporto di fiducia monitorato attentamente sulla base di dati empirici e statistici.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.