Curiosità su Fiabilandia, il parco divertimenti per i più piccini

0

Fiabilandia si trova sotto il sole di Rimini ed è un luogo ideale per portare i tuoi bambini a divertirsi all’aperto in tutta sicurezza, visto che dal lontano 1965 ospita i più piccoli nei loro primi anni di vita con intrattenimenti specifici per questa fascia di età.

È un parco giochi adatto ai bambini più piccoli, quindi diverso da tutti gli altri parchi di divertimenti, perché più che provocare adrenalina, fa rilassare e divertire i fanciulli e accompagnatori.

Fiabilandia: descrizione del parco giochi

I giochi presenti sono adatti al divertimento di tutti i bambini dai primi mesi di vita fino agli 11 anni e, per invogliare le famiglie a venire comunque a provare questa esperienza, a chi non ha ancora compiuto il terzo anno di età offre l’ingresso omaggio.

Le attrazioni sono raggiungibili mediante il supporto di una mini mappa che indica dove si trovano tutti i punti di ristoro e le aree giochi. La particolarità è che tutte le strutture si snodano intorno ad un lago situato al centro del parco dove nuotano liberi dei pesci molto colorati utili per stimolare il cervello del bambino anche nei momenti di riposo.

Tutte le attrazioni sono molto sicure, adeguate secondo le normative vigenti ed inoltre hanno uno spazio adibito al genitore premuroso che non vuole lasciare un attimo solo il bambino.
La zona più attrattiva nelle ore più calde della giornata è la piscina, dove bambini ed adulti possono rinfrescarsi e godersi la giornata secondo tutti i comfort.

Fiabilandia organizza anche degli spettacolini molto stimolanti che creano sempre grosse risate e sorpresa negli occhi dei suoi spettatori e organizza spesso rappresentazioni che vedono protagonisti i personaggi dei cartoni più famosi che si vedono in tv o internet.

I tanti decenni di esperienza maturati hanno permesso di ottenere una conoscenza ottima delle necessità che hanno i visitatori, così il parco ha già tutti i mezzi necessari per supportare i genitori nei bisogni di ogni bambino, con aree addette al cambio pannolini e ristoranti e bar utili a rinfrescarsi, mangiare e provvedere a qualsiasi necessità si possa presentare, oltre a negozi di gadget per avere un ricordo sotto forma di tazza o un bel dvd con le immagini della giornata vissuta.

Non dimentichiamo la possibilità di entrare gratis il secondo giorno semplicemente recandosi all’info point presente nel parco e facendone richiesta all’operatore, che provvederà ad allacciarvi al polso un bracciale colorato da mostrare il giorno seguente agli ingressi.

Servizi

Come abbiamo detto in precedenza, i servizi offerti del parco sono molteplici e rivolti alla salute dei più piccoli.
Vediamo nel dettaglio cosa possiamo trovare:

  • omogenizzati di vari gusti;
  • un’area destinata al riscaldamento biberon;
  • un’infermeria per qualsiasi situazione pericolosa possa venirsi a creare;
  • un punto per noleggiare passeggini;
  • aree addette al cambio dei pannolini con distributori che ne forniscono di nuovi;
  • un ambiente pulito che non inquina, grazie all’utilizzo di pannelli solari che sostengono tutto il bisogno energetico dell’impianto;
  • tutto ciò che ci si aspetta di trovare se si è vegani;

Inoltre, è possibile sottoscrivere mini abbonamenti personali che consentono ingressi illimitati al parco giochi per tutto l’anno in corso nei giorni aperti al pubblico.
Tutte le informazioni, le offerte, i biglietti e gli hotel vicini possono essere trovati su www.parchidellaromagna.it.

Le scuole

Le scuole materne che decidono di visitare il parco in gita hanno a disposizione due laboratori didattici per imparare divertendosi, oltre a una guida gratuita pronta a soddisfare le curiosità dei visitatori e fornire cenni storici. Si può scegliere di visitare l’Europa in miniatura, in un percorso rapportato in scala 1:300.000 oltre che imparare a conoscere i monumenti più importanti dei vari Paesi europei.

L’altro spiega ai bambini l’importanza di avere cura della propria alimentazione e l’importanza di mangiare cibi sani per prevenire l’attacco di virus, con animazioni molto divertenti dove anche il pubblico diventa protagonista.

Conclusioni

Fiabilandia rimane un punto di riferimento per tutti i neo genitori che vogliono regalare la prima esperienza di un parco giochi degno di questo nome, ai propri figli. E’ facile da raggiungere da qualsiasi direzione si provenga ed offre un vasto parcheggio completamente ombreggiato.

Anche online, sono centinaia le testimonianze che si possono trovare, di genitori che sono stati al parco con i loro bebè ed hanno trovato un’area adatta alle loro necessità, serbando nella memoria una giornata ricca di divertimento.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.