Domande e risposte sui prestiti

0

Cerchiamo di rispondere ad alcune domande comuni che spesso i risparmiatori incontrano quando devono stipulare un nuovo prestito, useremo la modalità semplice di domanda/risposta.

Secondo finanziamento con primo in corso

Ho un finanziamento in corso con Agos per l’acquisto di un pc. Tutto regolarmente pagato. A distanza di due mesi posso richiedere un prestito veloce per l’acquisto di un motoveicolo? Mi conviene rivolgermi asempre ad Agos?

Risposta

Ci sembra di capire che l’entità dei due finanziamenti è profondamente diversa (uno per pc in corso ed altro per motoveicolo) ne consegue che avrai sicuramente bisogno di un importo finanziato maggiore. Il nostro consiglio è quello di rivolerti comunque al tuo Istituto di Credito/Finanziaria erogante (Agos) e chiedere un prestito nel quale la somma copra l’estinzione del primo finanziamento ma che allo stesso tempo rateizzi correttamente le spese per l’acquisto del motoveicolo. Rivolgendoti ad altre Finanziarie probabilmente faresti più fatica in quanto potrebbero pensare che stai cercando solo liquidità “in giro” per il mondo finanziario: probabili rifiuti di pratiche, specie per avere il prestito veloce.

Interessi su estinzione finanziamento

Vi vado ad esporre la mia situazione: vorrei estinguere un finanziamento di totali euro 8500 (compresi gli interessi). Oltre la tassa sull’estinzione a quanto ammontano circa gli interessi da pagare? Grazie della risposta.

Risposta :

Per quanto riteniamo che la tua domanda sia legittima, forse c’è un pò di confusione nella tua attenta analisi. La somma da te indicata di € 8,500 , come sottolineato nella questione, è già comprensiva delle spese relative agli interessi. Esempio: l’importo rimanente a debito è di € 6.000 ed i restanti € 2.500 sono di interessi: quest’ultimi verranno stornati alla naturale decadenza del finanziamento in essere, ossia la data da te scelta per estinguere il debito. Versato il capitale residuo dovrai soltanto sostenere la spesa relativa all’estinzione anticipata.

Auto cointestata e pagamento rate finanziamento

Volevo sapere se avendo un’auto cointestata con l’ex partner si può richiedere lo stesso il pagamento di metà delle rate del finanziamento richiesto per la stessa auto. E se la parte è stata già pagata dall’ex? Grazie (Luigi P.)

Risposta

La tua domanda è legittima. Bisogna puntare la nostra attenzione su chi è l’intestatario della richiesta del finanziamento in oggetto. Non è detto che il proprietario del veicolo (intestatario) sia la stessa persona che ha sottoscritto il finanziamento: l’unico responsabile del risarcimento del prestito è il debitore, a prescindere da chiunque abbia la titolarità dell’autoveicolo in oggetto.

Genitore protestato e finanziamento figlio

Volevo sapere se posso richiedere un finanziamento anche se mio padre è protestato. Grazie.

Risposta:

La situazione pendente di tuo padre non interferisce in alcun modo nella tua richiesta di finanziamento. Se ne deduce, ovviamente, che tuo padre non potrà essere il garante di tale prestito qualora ve ne sia l’esigenza. La tua storia patrimoniale è differente da quella di qualsiasi familiare: l’importante per te sarà documentare il tuo reddito in maniera chiara e ove richiesto, indicare un garante diverso dal genitore con delle insolvenze in corso.

 

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.