Evento passato!

H.p.e.p. - 17° Incontro -" La Gratitudine E La Celebrazione Come Scelta Primaria Consapevole" - Brescia - 19 settembre

Sabato 19 settembre 2015 (ore 13:30)

(BS), Lombardia, Italia



Marco Malservisi e lo Human Potential Evolution Process Team
vi invitano al prossimo Incontro Sabato 19 Settembre 2015 ore 13.30

TEMA DI QUESTO INCONTRO: " La Gratitudine e la Celebrazione come scelta Primaria Consapevole"

L 'incontro si svolgerà presso la BAM Bedizzole Scuola di Musica
in via Benaco 2/B
Sabato 19 Settembre 2015 dalle ore 13.30 alle ore 21.30.

Attraverso i vari strumenti della H. P.E. P. e la nostra sensibilità, creeremo uno spazio, un momento dedicato alla nostra capacità di sentire e ognuno di noi avrà la possibilità di esprimere i propri bisogni interiori, condividerli e viverli in una profonda unione con gli altri.

Ps: in questo video vengono sintetizzati i principi base dello Human Potential Evolution Process.

https://www.youtube.com/watch?v=49akowbhzqu&feature=youtu.be

Come nei precedenti incontri, anche questa volta, le nostre emozioni, l'espressione dei nostri bisogni più nascosti saranno protagonisti e noi i partecipanti attivi di un vitale processo di cambiamento e insieme creeremo uno spazio di condivisione umana di verità e fiducia dove tutto può ritornare a fluire e a scorrere in armonia dentro e fuori.

SARANNO I PARTECIPANTI A CREARE I PASSAGGI E I VARI STADI DELLA MEDITAZIONE STESSA ATTRAVERSO IL CONFRONTO NEL CERCHIO DI CONDIVISIONE INIZIALE.

OGNUNO PUO' ESSERE SE STESSO.

SPIEGAZIONE DEL METODO H. P.E

Questo approccio che portiamo avanti,
lo Human Potential EVolution Process,
vuole aprire un varco nuovo in cui è proprio la nostra Essenza, il nostro più profondo Potenziale, e tutte le qualità in esso presenti, che sono il punto di partenza, esplorazione e di arrivo.

Attraverso la sua esplorazione, si attiva un doppio processo, che è quello sia di nutrimento e rivitalizzazione e riscoperta, sia di autoguarigione ed evoluzione dello stesso.

In questo processo la base è sempre il Corpo e la capacità di "sentire".

Attraverso esso passiamo poi ad esplorare tutte le nostre capacità interiori, e a risvegliare anche la nostra parte emozionale e tutte le risposte e memorie, ma anche ferite e condizionamenti o traumi, per poterli, attraverso una modalità assolutamente naturale, sciogliere e trasformare.

Ridonando loro la vera essenza di cui sono costituiti, cioè quell'energia di amorevolezza e consapevolezza che sono le due ali su cui noi esseri umani possiamo volare.

In questo processo si utilizza come altro pilastro fondamentale, il Contatto Empatico Umano.

Il Contatto Fisico dolce amorevole, quel contatto di contenimento e di trasmissione di amorevolezza, che è base del nutrimento per ogni individuo, e che di solito viene praticato attraverso varie forme e modalità', sperimentate da molto tempo anche nell'approccio terapeutico della Bonding Psychotherapy creata da Daniel Casriel e applicata tantissimo nelle Cliniche Psicosomatiche in Germania, con importanti ed evidenti risultati.

In questo approccio ci si sperimenta spesso e volentieri in un setting "sociale" cioè di gruppo, attraverso il quale si crea uno spazio protetto in cui il contatto intimo da cuore a cuore tra i partecipanti, e cioè quella base empatica sopra descritta, diventa il forum nel quale le persone si sperimentano.

In esso viene praticato il valore profondo e più vero dell'Amicizia, intesa come spazio sacro di incontro, scambio, nutrimento, confronto, crescita personale e collettiva.

Da li, si apre poi tutto il percorso autoesplorativo che va a toccare i molti aspetti e le molte possibilità interiori che ognuno di noi può usufruire dentro di Se'.

Così facendo si crea una profonda empatia e un profondo stato di fiducia, di apertura, e di amorevolezza, dentro e intorno a Sè stessi.

E questo ci consente poi di approfondire l'esperienza, e molto fluidamente e dolcemente, trasformare memorie e imprinting anche molto antichi, o molto incistati cronicamente presenti nel nostro essere.

Utilizzeremo vari approcci con una sequenza specifica già ben collaudata da più di 10 anni;

AUM Evolution Meditation
Bonding Psychotherapy
Prenatal Therapy Scuola Ray Castellino USA
Primal Therapy Scuola Arthur Janov
Trauma Healing Scuola Peter Levine
Terapia Craniosacrale
Abbracci, Coccole, Massaggi, Cerchio di Condivisione, Nutrimento dell'Anima.

Gestalt
Emotional Release Tecniques
Bioenergetica
Breathwork
Holotrophic Breathwork
Tai chi e Chi Gong
Terapia del Contatto
Energy Healing Exercises
Psicologia Olistica
Elementi di Sciamanesimo Scuola di Frank Natale
Psicodramma
Elementi di Danzaterapia e Arteterapia

Questo approccio ci consentirà quindi di viaggiare nella nostra interiorità', in modo gioioso, appassionante e appassionato, per nulla gravoso o pesante, riscoprendo il semplice fatto che il viversi pienamente nel proprio potenziale, è piacevole, divertentissimo, e profondamente di nutrimento oltre che arricchente.

Ma sopratutto di aiuto a ritrovare la propria più profonda fiducia in Sè Stessi e Autoconsapevolezza, unitamente a una ben radicata Autostima di aiuto a risolvere ogni problematica di Codipendenza affettiva e squilibri emozionali.

Attraverso questo tipo di sequenza potremo anche traslare e praticare la nostra esperienza al vivere quotidiano, creando quindi nuove risposte emozionali, comportamentali, mentali, fisiche e anche spirituali, nel nostro vivere quotidiano.

Il nostro obiettivo di base è proprio di facilitare quel naturale percorso di Autoguarigione e Naturale Risveglio che è già presente dal concepimento in tutti noi, per portarlo poi nella vita concreta, e supportare ogni singolo individuo a ritrovare la propria Visione di Vita, e realizzarla nel qui e ora.

Lo Human Potential EVolution Process include anche una approfondita ed espansa evoluzione della AUM Evolution Meditation meditazione da me creata prendendo spunto dalla Humaniversity Therapy,
che ci aiuta ad esplorare e completare appieno il personale processo di trasformazione interiore sopratutto a livello di scioglimento fisico emozionale di imprintings e blocchi, o condizionamenti e traumi profondi, attraverso una sequenza che utilizza proprio il potenziale umano della capacità di amorevolezza, di empatia, di dolcezza, di umanità e sensibilità emozionale, che tutti noi possediamo dentro, ma che abbiamo profondamente dimenticato.

Lo Human Potential EVolution Process, è un approccio multimodale aperto, in costante evoluzione e rielaborazione, sul quale io e le persone che collaborano con me, continuiamo a lavorare per migliorare, attraverso le varie ricerche e scambi collaborativi in svariati ambiti scientifici che stiamo costantemente portando avanti.

Uno strumento interattivo, in cui sopratutto i partecipanti portando i loro vissuti e le loro esperienze, ci aiutano a forgiare e migliorare ogni giorno di più.

Questa modalità da noi portata avanti sostiene profondamente anche lo sviluppo dell'Autogestione, nel senso di supportare le persone e i gruppi di crescita a reimparare come potersi autogestire la propria naturale personale e sociale attività di autoguarigione ed evoluzione.

La Modalità più basilare in questo approccio è utilizzare la CAPACITA DI RICETTIVITA ' verso ciò che il gruppo e il singolo portano adattando gli strumenti a nostra disposizione, attraverso l'uso della sensibilità e del buon senso, alle esigenze del momento.

Così facendo il processo è sempre nuovo e fresco, dinamico e adattato, in modo funzionale al fluire e all'energia che si crea nel gruppo tra i partecipanti.

Ma sopratutto aiuta a uscire da tutte le modalità di Autoesplorazione, che come è ben palese dalla situazione reale in piena fase degenerativa, sono fallite, dove viene "imposto " in modo forzato un approccio alla persona, e sopratutto e ancor più, nell'ambito dell'esplorazione del proprio corpo e delle proprie emozioni, perché è stato più volte già provato esiste una lunga bibliografia scientifica anche sul web che forzare e imporre forzosamente una persona a entrare troppo drasticamente in una parte di Sè ricrea proprio il trauma o i condizionamenti da cui si cerca di uscire e che si cerca di risolvere.

In questo modo potremo finalmente renderci conto di come la vera radice e natura di una difficoltà', non sia tale nel senso letterale del termine, ma sia al contrario un "portale", una "possibilità " di crescita ed evoluzione della propria personale capacità di Amorevolezza e Consapevolezza, che era semplicemente stata limitata, e che con la nostra ripresa di Consapevolezza, Responsabilità e cura della stessa può tornare ad esser la potenzialità'.

Il Processo si suddivide in alcune principali fasi:

1 inizieremo con pratiche di ricentratura e di ascolto e risveglio della capacità ricettiva, sia in forma singola di auto ascolto e pratica dell'autoconsapevolezza a livello fisico - mentale - emozionale - spirituale.

2 proseguiremo con la fase del risveglio e nutrimento della capacità di RICETTIVITA', attraverso lo scambio e l'incontro con gli altri partecipanti, utilizzando vari livelli di contatto fisico, per creare un più approfondito e sentito livello di intimità emozionale

3 Autoesplorazione Profonda Consapevole, attraverso lo Human Potential Evolution Process

4 Completamente del processo Autoesplorativo ripetendo i punti 1 e 2. E arricchendoli con ulteriori modalità più approfondite di esercizi di condivisione e scambio in termini di nutrimento.

5 Esercizi fisici di rilassamento. Esercizi di Ricentratura, Integrazione.

Esercizi di Espansione di Coscienza e Visualizzazione.

Poi ci sarà una pausa in cui potremo rinfrescarci con una ottima doccia, per purificarci dalle tossine espulse.

E poi condivideremo la cena.

Di solito nel quotidiano viviamo utilizzando automaticamente tutta la nostra energia per rimanere contratti.

Ma questa modalità deriva dai condizionamenti impostici per sopravvivere in una realtà disumanizzante, cercando di vivere il minor dolore possibile, perché la contrazione più o meno profonda ci aiuta, chiudendo il corpo, a sentire il minor livello di dolore possibile.

Al contrario il nostro naturale fluire evolutivo è di costante espansione, rilassamento, piacere, amore, gioia, passione.

E questa espansione accade attraverso anche il suo opposto.

Cioè il ricadere al proprio interno energicamente e consapevolmente parlando quando ti rilassi l'energia torna a te e ricade nel tuo interno e il praticare l'ascolto, e la capacità ricettiva.

Questo è il tipo di sequenza che semplicemente praticheremo.

Per info dettagliate e prenotazione obbligatoria potete chiamarci ai seguenti numeri;
348.8065968 Fabiana Ottelli
3289339626 Marco Malservisi

Se apprezzate questo tipo di iniziative sentitevi liberi di condividerlo tra i vostri contatti e amici o conoscenti, e se volete anche condividendo questo evento di facebook sulle vostre bacheche o spedendolo come invito privato.

Vi aspettiamo numerosi per vivere insieme una nuova splendida esperienza e vi mandiamo un mega abbraccione!

Il Team Human Potential Evolution Process
HPE

c/o BAM Bedizzole Academy of Music
Via Benaco 2/B, 25081 Brescia
Hai trovato delle informazioni errate? Inviaci una segnalazione
Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: