Evento passato!

Innamorarsi Ad Arte - Tour Sugli Amori Di Napoli - In Occasione Del Festival Del Bacio - 28 marzo

Sabato 28 marzo 2015 (ore 17:00)

(NA), Campania, Italia

INNAMORARSI AD ARTE
passeggiata sugli amori di Napoli: adulterini, libertini, che sfidano la morte, "diversi" e diabolici

sabato 28 marzo ore 17

n occasione del Festival del Bacio, Curiocity propone una speciale passeggiata per ricordare che Napoli è anche la città dell'amore.

Passeggiando tra i vicoli e le piazze del centro storico attraverseremo secoli di storia, letteratura e leggende. Racconteremo di amori felici e amori celati, amori violenti, amori che sfidano la volontà delle famiglie e che non temono la morte.

Appuntamento dalle 16,30 a piazza San Gaetano; inizio tour ore 17

Contributo a persona
intero 6 €
ridotto soci, cral, gruppi di almeno 10 persone -5€

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
3292885442-3288447450
Email curiocitytour@libero.it
www.curiocitynapoli.it
facebook: Curiocity Napoli

**l'evento si terrà se si formerà un gruppo di almeno 15 persone**

Parte del contributo è destinato alla valorizzazione e promozione del territorio, in particolar modo al progetto "We love LIS" per le visite guidate accessibili in Lingua dei Segni

FESTIVAL DEL BACIO

Festival del Bacio 2015, il #cuoredinapoli racconta la città
Il 28 marzo 2015 si terrà la quarta edizione del Festival del Bacio #cuoredinapoli, ideato
ed organizzato dalla scuola di Nuove Tecnologie dell'Arte dell'Accademia di Belle Arti di
Napoli. Il Festival è un'opera d'arte che vive delle relazioni tra i vari soggetti che
contribuiscono costantemente ad alimentarlo: dagli operatori ai commercianti, dal pubblico
alle istituzioni, enti ed associazioni che lo sostengono.

Per il secondo anno consecutivo sarà Napoli il territorio comune a pulsare delle energie
attivate dalle installazioni interattive che verranno situate lungo il percorso che si articola tra
Piazza del Gesù, via San Sebastiano, parte di via Duomo, i due decumani ed i caratteristici
vicoli che li connettono. L'hashtag #cuoredinapoli, che ha raccolto ormai più di diecimila
immagini sul web, è il segno unificante del Festival. Chiunque può diventare parte del flusso
interagendo con le installazioni e condividendo contenuti su Instagram con lo specifico
hashtag, in modo da costruire la grande scultura capace di raccontare Napoli nella sua
singolare molteplicità. Inoltre, in una prestigiosa location visibile dalla città, verrà installato
l'imponente cuore pixelato pulsante. Il Festival del Bacio, infine, avrà anche una sua colonna
sonora, merito dei numerosi musicisti che suoneranno in acustico lungo il percorso, delle
bande musicali itineranti e dellr band che si esibiranno sul palco posizionato in Piazza
Gerolomini, lungo il Decumano Maggiore.

Questa complessa ed articolata scultura riflette l'idea del bacio inteso come prima
comunicazione non verbale più diffusa al mondo: un gesto capace di racchiudere in sé
differenti significati, a volte anche discordanti, ma sempre legati all'idea di relazione. Un
istantaneo scambio di energia, portatore di comunicazione e condivisione, il bacio è il
concetto ideale da cui partire per tessere il territorio comune.

Il Festival del Bacio è ideato e realizzato dalla Scuola di Nuove Tecnologie dell'Arte
dell'Accademia di Belle Arti di Napoli e da mediaintegrati, corposo team di artisti formatosi nei
laboratori di quest'ultima. E' promosso e sostenuto dal Comune di Napoli Assessorato alla
Cultura e al Turismo di cui costituisce ormai uno degli eventi della programmazione culturale
e turistica cittadina e collabora con la II Municipalità e i numerosi esercizi commerciali ed
associazioni radicate sul territorio. Il festival si avvale inoltre della mediapartnership di LOVE
PRESS e di Videometrò e FreakOut Magazine che curerà in collaborazione l'aspetto musicale
dell'evento.
Caratteristiche evento
Evento culturale, Manifestazione

Hai trovato delle informazioni errate? Inviaci una segnalazione
Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: