Evento passato!

Renato Zero - Amo Tour 2013 - Nelson Mandela Forum - Firenze - 18 ottobre

Venerdì 18 ottobre 2013 (ore 21:00)

c/o , Viale Pasquale Paoli, Firenze (FI), Toscana, Italia

L'ITALIA CHIAMA, Renato Zero RISPONDE E ALLORA ESAGERI - AMO!
IL TRIONFO DI ROMA "CONTAGIA" TUTTA LA PENISOLA!

Dopo lo strepitoso successo del mese di concerti di Roma al Palalottomatica, ribattezzato per l'occasione PalaZero, da settembre il live andrà in tour in sole otto città italiane.

Ad attendere il pubblico, otto straordinari musicisti, un'orchestra di trentaquattro elementi diretti dal Maestro Renato Serio e dodici ballerini che danzeranno le coreografie di Bill Goodson storico collaboratore di Diana Ross e Michael Jackson.

Il live è arricchito dalla proiezione in esclusiva assoluta del videoclip di "Un'apertura d'ali", l'inedito contenuto nel nuovo album "Amo", e composto dal poeta della musica Gian Carlo Bigazzi.
La clip è stata realizzata da Alessandro D'Alatri nel carcere femminile di Latina.
Sorprendenti anche i costumi che l'artista indossa sul palco, un vero spettacolo nello spettacolo, realizzati appositamente per lui dalla Maison Cavalli e da The One di Gabriele Mayer.

INFO:
venerdì, 18 ottobre 2013- ora inizio 21:00
http://bitconcerti.it/evento/renato-zero.html?evid=828

sabato, 19 ottobre 2013- ora inizio 21:00 http://bitconcerti.it/evento/renato-zero.html?evid=829

lunedì, 21 ottobre 2013- ora inizio 21:00 http://bitconcerti.it/evento/renato-zero.html?evid=830

martedì, 22 ottobre 2013- ora inizio 21:00
http://bitconcerti.it/evento/renato-zero.html?evid=842

PREVENDITE: diisponibili da oggi sul sito: www.ticketone.it
Su boxoffice toscana http://bitconcerti.it/prevendite.html dalle 16.00 del 6/5
Caratteristiche evento
Concerto

Hai trovato delle informazioni errate? Inviaci una segnalazione
Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: