Evento passato!

Testharde Band Femminile Italiana Hard Rock - Riccione - 18 settembre

Venerdì 18 settembre 2015 (ore 21:00)

(RN), Emilia Romagna, Italia

Members:
Ella Liguori Chitarre, armoniche e voce
Giada Cecchi Basso, mandolino e cori
Maria Kutilina Batteria, cori e fantasia
Eleonora Della Vittoria Tastiere, Organo, Strimenti etnici

Genre: Hard Rock d'Autore

Hometown: Rimini, Milano, Londra, Messico, Svezia, Olanda, NY, Berlino, Tokyo, Korea

Le TESTHARDE sono una band femminile italiana che si ispira al vecchio sound degli anni'70. La band si propone solo con pezzi originali di loro composizione, cantati in italiano. Vengono subito notate al Solarolo Festival, nell'estate 2010, dove debuttano con il brano "Ubriaca" aggiudicandosi la vittoria nella categoria Inediti. Al gruppo viene conferito anche il Premio del MEI Meeting degli Indipendenti, che permette loro di esibirsi sul palco dell'importante kermesse discografica faentina. Nella primavera 2011, nella città di Montagnana Padova entrano a far parte del tour di Festival Show, organizzato da Radio Birikina e Radio Bella&Monella nelle più conosciute piazze tra Veneto, Friuli e Lombardia. Il singolo "Ubriaca" viene successivamente inserito sul portale i - Tunes dove è ad oggi scaricabile. Il 2012 le vede impegnate in una lunga serie di concerti in giro per l' Italia e il 2013 è l'anno delle rivincite, portando a casa numerose vittorie a contest importanti quali "BATTLE OF THE BANDS", "SAN PATRIZIO ROCK", "GEOMETRIE SONORE", "BIMMUSIC NETWORK" e "UN E MEZZO PALO ROCK". Anche il 2014 promette bene con l'uscita del loro primo videoclip del singolo "SETE NERA" realizzato da Massimo Legni e subito dopo, con la vittoria del concorso PHENOMENON 2014, la band comincia la sua promozione live e conquistano il ROCK TV PASS con il loro singolo SETE NERA in alta rotazione sul canale 718 di Sky. Prendono parte, per la seconda volta, al MEI di Faenza e cominciano le riprese del secondo videoclip di quello che sarà il loro secondo singolo "SCOSSA". Esplosive sul palco si ispirano al suono vintage anni '70, ma forse la vera novità della band sono i testi in italiano. Gruppo non solo da ascoltare ma da vedere. La band si propone in contesti multigenere, dal locale hard rock alla discoteca, al club ma anche eventi speciali e in ogni caso dal vivo, perché presenta un repertorio originale. Le ragazze hanno già calcato il palco di numerosi locali, il Satellite Music club di Rimini, il MY Siddharta di Avellino, I vizi del Pellicano di Correggio, lo Stones di Modena, il Palazzo dei Baroni di Baselice e tanti altri.

Premi

1° Premio Inediti - Battle of the bands 2013
1° Premio Inediti - Geometrie Sonore 2013
1° Premio Inediti - Bimmusic Network 2013
1° Premio Inediti - Un e mezzopalorock 2013
1° Premio Inediti - Phenomenon 2014

"COSA DICONO DI LORO"
"con il loro stile, diciamo un po' più "moderno", riescono ad apportare qualcosa di nuovo, alla parte melodica... Questo fa sì che non sappiano di vecchio, di già sentito, anzi, il tutto si trasforma in qualcosa di nuovo, ma con delle radici ben piantate. Se a questo poi aggiungete, il coraggio di cantare in Italiano, beh allora tanto di cappello. Anche i testi infatti, non sono banali! Fuori dal classico schema sesso, droga & rock'n'roll, le Testharde, cercano di proporre testi diversi, o almeno che non sappiano di "riciclato". Hanno coraggio, hanno voglia di fare, di creare qualcosa di nuovo, qualcosa in cui credono molto. Hanno melodia, ritmo, "tiro", tecnica, originalità, tutti componenti direi fondamentali per sfondare il muro di quel ghetto, dove il rock giovanile è ancora considerato rumore! "

"COSA DICE LA BAND"
"Quando non fai cover sono davvero pochi i locali che ti aprono le porte... ma è anche vero che tutto può cambiare, locali in cui non avremmo mai pensato di poter entrare senza proporre cover ci hanno invece ospitato con fierezza e orgoglio. Se ci muoviamo in lungo e in largo per l'Italia è per questo motivo, lasciare un segno. La gente ci aiuta perché è coinvolta personalmente e, crisi o no, ci sostiene con gli applausi, coi passaparola, con l'aiuto fisico quando scarichiamo e carichiamo, quando montiamo e smontiamo, con l'aiuto logistico quando ci apre con tanta fiducia e ospitalità la porta di casa, con l'aiuto empatico quando si sente partecipe e protagonista insieme a noi di ogni singola nota che esprimiamo in concerto, le emozioni sono il vero motore dei nostri live. Noi amiamo il nostro pubblico perché non conta palle. PARLIAMO DI DONNE: La maternità, il sesso, il potere, i mass media, le difficoltà di essere donna e musicista, l'Italia e gli italiani. Un viaggio dissacrante e anticonformista alla scoperta delle donne di oggi. Cantiamo ogni aspetto della condizione femminile con onestà. C'è una musica che è indispensabile, come una vaccinazione in età infantile. C'è una musica che non può essere ignorata, antidoto per il virus sociale. Andrebbe prescritta, fatta passare dalla mutua, perché ci sono testi di donne che non servono solo alle donne, non è indispensabile essere donne per capire come stanno le cose. Donne che vogliono suonare, con ancora i segni delle catene alle caviglie. La nostra cultura è molto più indietro rispetto ai progressi che abbiamo fatto e ci vorrà un tempo infinito prima che le donne possano avere una reale parità. Suonar bene è per noi la grande ricompensa ai limiti della vita, un dono. La gente ascolta la musica ma i dischi belli bisogna scoprirseli per conto proprio. Ci vuole l'arte. La condizione umana è surreale, quella della donna è tutta da rivalutare".

c/o Baccano
Viale D'Annunzio, 197, 47838 Riccione
Caratteristiche evento
Musica Live

Generi musicali
Hard rock, Rock

Hai trovato delle informazioni errate? Inviaci una segnalazione
Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: