Chiesa dei Santi Siro e Libera

Verona (Veneto)

Chiesa dei Santi Siro e Libera

La chiesa dei Santi Siro e Libera, nota anche come chiesa di Santa Libera, è una chiesa di Verona situata vicino il teatro romano.

La chiesetta, fondata nel X secolo in onore di san Siro, sorge tra i ruderi del teatro romano. Solo nel XIV secolo venne intitolata anche a Santa Libera, anche se il motivo non è stato trovato in nessun documento ed è quindi sconosciuto. Nel 1517 la chiesa esistente fu concessa ad una confraternita del Sacramento, che provvide a ristrutturarla ed ampliarla con delle cappelle laterali ed un coro maggiore.

La porta d'ingresso alla chiesa si trova alla conclusione di una gradinata a due rami costruita tra il 1697 ed il 1703. Nella facciata intonacata sono visibili anche i segni dell'innalzamento della chiesa, avvenuto insieme alla costruzione della scalinata. Del XIV secolo è invece il protiro pensile ad arco acuto della facciata e gli affreschi posti sotto l'arco dove una chiara iscrizione dice che in questa chiesa venne celebrata a Verona la prima messa. Sopra l'entrata è presente anche una statua (lignea) di santa Libera, mentre su di un fianco vi è una iscrizione romana di Cornelio Melibeo.

Internamente ci sono quattro altari laterali e due cappelle aperte alla fine del XVIII secolo, con dei ritratti del Cignaroli e del Voltolini. L'altare maggiore presenta il parapetto di marmo intarsiato e madreperla. All'interno della chiesa è sepolto il Cignaroli, importante pittore veronese.

Informazioni turistiche Verona

Monumenti e luoghi di interesse culturale, artistico e religioso

Cultura e tradizioni

Storia e siti archeologici

Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: