Chiesa di Sant'Agata la Vetere

Catania (Sicilia)

Chiesa di Sant'Agata la Vetere

La chiesa di Sant'Agata la Vetere fu la prima cattedrale di Catania. Costruita per la prima volta nel 264, è stata più volte distrutta e riedificata. è stata cattedrale fino al 1094.

La chiesa ha una facciata in stile barocco. L'interno costituito da un'unica navata, è molto lineare e semplice. Subito dopo l'ingresso, protetta da una teca, si trova la cassa in legno che per oltre 500 anni custodì le spoglie di sant'Agata. Negli altari laterali sono ubicate tele di pittori siciliani del XVII secolo ed una Sant'Agata con angelo e San Pietro di Antonio Pennisi. Nel presbiterio si trova un sarcofago marmoreo di Agata con coperchio bizantino. Notevole anche un dipinto di Giuseppe Sciuti, dal titolo La Madonna dei bambini, olio su tela del 1898, posto in un altare laterale.

Recenti scavi archeologici, all'interno e all'esterno della chiesa, hanno riportato alla luce le strutture appartenenti alla precedente chiesa medievale. Durante l'anno, la chiesa custodisce alcuni dei cerei (detti candelore) di sant'Agata.

Informazioni turistiche Catania

Monumenti e luoghi di interesse culturale, artistico e religioso

Cultura e tradizioni

Parchi, riserve naturali e luoghi di interesse naturalistico

Personaggi famosi

Storia e siti archeologici

Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: