Chiesa di Santa Marina

Venezia (Veneto)

Chiesa di Santa Marina

La chiesa di Santa Marina è stato un edificio sacro di Venezia, ubicato nel sestiere di Castello.

Storia

Presumibilmente edificata su richiesta dei Balbi nel 1030 e presto consacrata, la chiesa di Santa Marina prese questo nome nel 1231, causa la traslazione in essa delle reliquie della santa, precedentemente consacrata ai santi Liberale e Alessio.

Luogo di culto e rituali legati alla santa, la chiesa fu vittima nel 1807 dei decreti napoleonici e, nel 1818, sconsacrata e convertita in osteria; nel 1820, fu abbattuta. A testimonianza della sua antica presenza, resta il toponimo di Campo Santa Marina.

Descrizione

La struttura, con facciata a salienti e campanile cuspidato alla sua destra, conteneva ben sette altari adorni di opere pittoriche di valore.

Vi erano inoltre le tombe di personaggi illustri, come i dogi quattrocenteschi Michele Steno e Nicolò Marcello.

Informazioni turistiche Venezia

Monumenti e luoghi di interesse culturale, artistico e religioso

Cultura e tradizioni

Mare e località balneari

Storia e siti archeologici

Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: