Palazzo Falier (Cannaregio)

Venezia (Veneto)

Palazzo Falier (Cannaregio)

Palazzo Falier, sito a Venezia nel sestiere di Cannaregio, è un edificio civile particolarmente noto per essere stato dimora di Marin Falier, doge della Serenissima Repubblica di Venezia poi giustiziato per aver tentato un colpo di stato.

Storia

Edificio eretto in una primitiva forma durante l'XI secolo, venne distrutto a causa di un incendio e riedificato nel 1105. In seguito, non fu affatto esente da rimaneggiamenti, che ne alterarono parzialmente la struttura. Attualmente, è sede di un'attività alberghiera.

Architettura

Sorge su un caratteristico porticato a sei arcate, parallelo a Rio dei Santi Apostoli, e prospetta con straordinaria monumentalità sul Campo adiacente. La facciata, esemplificazione dell'influenza bizantina a Venezia, presenta elementi molto antichi, tra cui spiccano le due polifore a peduccio rialzato, impilate in modo impreciso. Notevoli sono pure i decori risalenti al XIII e al XV secolo: due formelle, due patere e due scudi gotici. La monocromia della facciata è spezzata da monofore, posizionate a coppie a lato delle polifore.

Informazioni turistiche Venezia

Monumenti e luoghi di interesse culturale, artistico e religioso

Cultura e tradizioni

Mare e località balneari

Storia e siti archeologici

Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: