Palazzo Gritti (Cannaregio)

Venezia (Veneto)

Palazzo Gritti (Cannaregio)

Palazzo Gritti o Gritti Dandolo è un palazzo di Venezia, ubicato nel sestiere di Cannaregio e affacciato sul Canal Grande tra Palazzo Memmo Martinengo Mandelli e Palazzo Correr Contarini Zorzi.

Storia

Di origine medievale, quando appariva con le classiche linee del gotico veneziano, Palazzo Gritti fu oggetto di una pesante ristrutturazione nel XVII secolo, quando ne fu modificata radicalmente la forometria, ma non le dimensioni.

Descrizione

La facciata, che si compone di tre livelli, presenta, al pian terreno, un ampio portale a tutto sesto, con accesso diretto al canale.

I due piani nobili, aventi una strutturazione simmetrica, sono aperti da una coppia di monofore per lato, con al centro una pentafora; tali aperture sono tutte dotate di parapetti in pietra.

A destra del corpo principale, una palazzina minore pertiene al complesso di Palazzo Gritti: tre piani, con al pian terreno un portico sostenuto da colonnine; sulla facciata biancheggiano due bassorilievi, raffiguranti gli stemmi dei Gritti e dei Dandolo, che furono rispettivamente i nobili proprietari. Questo edificio minore, di origine cinquecentesca, deve la sua forma attuale ad una ricostruzione del XIX secolo.

Informazioni turistiche Venezia

Monumenti e luoghi di interesse culturale, artistico e religioso

Cultura e tradizioni

Mare e località balneari

Storia e siti archeologici

Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: