Palazzo Michiel del Brusà

Venezia (Veneto)

Palazzo Michiel del Brusà

Palazzo Michiel del Brusà è un palazzo sito a Venezia, più precisamente nel sestiere di Cannaregio, e affacciato sul Canal Grande. Si trova tra palazzo Michiel dalle Colonne e palazzo Smith Mangilli Valmarana.

Storia

Nel 1774 il palazzo fu colpito e devastato completamente da un incendio dovuto all'incuria di una domestica: venne ricostruito in seguito grazie a finanziamenti elargiti dalla Repubblica Serenissima di Venezia in i virtù di antichi meriti della famiglia. Sulla facciata vi è la seguente iscrizione, a memoria dell'evento: QUOS IGNIS CONSUMPSIT PATRIA MEMENTA MOJORUM NEPOTIBUS PATRIOS LARES RESTITUIT S.E. VIDUS IANUARIJ 1777.

Descrizione

Il prospetto principale è caratterizzato da tripartizione e simmetria, come tipico del palazzo veneziano. Elementi importanti della facciata sono i due portali ad acqua posti al pianterreno e le quadrifore arricchite dagli usuali fioroni gotici trilobati sulla cuspide dell'arco. Tutti i fori presenti in facciata sono caratterizzati da una grande estensione; sono numerosi i balconi aggettanti, utilizzati sia per quanto riguarda le monofore sia per quanto concerne le polifore.

Gli interni sono arricchiti da decori a stucco e a fresco, realizzati in gran parte da Jacopo Guarana. Si segnala pure la presenza di un importante portale a terra aperto lungo la Strada Nova.

Informazioni turistiche Venezia

Monumenti e luoghi di interesse culturale, artistico e religioso

Cultura e tradizioni

Mare e località balneari

Storia e siti archeologici

Copyright © 2005-2017, 360 GRADI di Caramanico Valeriano. Avvertenze legali | Navigatore | Contatta 360 GRADI
Tutti i diritti sono riservati. E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti su questo sito.
Seguici su: